Canzone

8 marzo 2021











Ti canterò finchè non crolla il mondo intero,

fino a superare i limiti del vero,

che il tuo sguardo tocchi il cielo e la terra,

che tu possa diventare ancor più bella…


che le tue labbra rosse, rosse siano tue

fino alla fine,

che possiamo incamminarci

sulla riva di un fiume agitato,

capaci e in carriera

madri a primavera

senza figli o senza patria,

finchè poi a sera

che tu possa far l'amore

e poi morire,

che tu possa arrabbiarti

e poi capire...


Che non c'era motivo di odiare,

che si doveva soltanto sperare,

che la luce poteva tornare,


e con lo sguardo ancora più sereno,

con quel sorriso

un poco, poco

più leggero...



Post recenti

Mostra tutti